Una lettera di ringraziamento per i propri cani

Cari cani, vorrei che voi poteste sapere la mia gratitudine per voi, quanto mi avete cambiata, come sia diventata una persona migliore grazie a voi. Ma se dovessi dirlo a parole cosa dovrei dire? Come dovrei cominciare?

Beh, direi … Grazie per le risate. Grazie a voi non passa giorno seza che io rida. Anche nei momenti più bui siete riusciti a farmi sorridere. Quando rincorrete uno scoiattolo o ballate all’ora di cena, riuscite a trovare il divertimento in ogni piccola cosa e questo mi incoraggia a fare lo stesso.

Grazie per avermi fatto cambiare prospettiva. E ‘vero, a volte mi prendo troppo sul serio. Penso troppo al lavoro e trascorro troppo tempo incollata al computer. Ma voi siete un richiamo costante su ciò che è veramente importante. Con una zampa gentile sulla mia gamba, mi convincete a fare una passeggiata, a sentire il sole, e magari a sdraiarmi con voi sul prato. Goditi questo momento, sembrate dire, perché questo momento è tutto quello che abbiamo e l’unico che mai conta davvero.

Grazie per l’empatia. Come qualsiasi persona introversa trovo confortante e confortevole rimanere soli e chiudere fuori tutto il mondo per evitare chiacchiere inutili. Voi, però, avete fatto l’impossibile. Camminare con voi è come camminare con delle stelle del rock. Tutti vogliono fermarsi a parlare, farti domande e chiedere di raccontare loro la vostra vita. Grazie a voi ho avuto la possibilità di incontrare persone provenienti da tutto il mondo. Anche di più, mi avete dimostrato che farsi degli amici è molto più facile di quanto immaginassi. A quanto pare, tutto ciò che dovete fare è sorridere e scodinzolare”

Grazie per essere dei saggi maestri. Sono stata fortunata ad avere alcuni grandi maestri della mia vita. Ma voi siete tra i migliori. Mi avete insegnato il significato della fede e della fiducia, della pazienza e della speranza. Grazie a voi, ho intrapreso un nuovo percorso di vita, e lungo la strada, ho imparato che io sono capace di più di quanto avrei mai creduto possibile.

Grazie per essere presenti. Negli ultimi anni ho avuto la mia giusta dose di alti e bassi. Saluti e addii. La vita e la morte. Trionfi, fallimenti, e incertezze. Ma quello che non ha mai barcollato era la vostra presenza. Indipendentemente da ciò che stava accadendo intorno a me, voi eravate il mio punto di riferimento dandomi qualcosa di tangibile a cui aggrapparmi.

Grazie per solo essere quello che siete. Sembra impossibile che non facendo nulla siete capaci di fare così tanto. Il vostro atteggiamento felice al mattino imposta il tono per il resto della mia giornata. Seduta vicino a voi nella stessa stanza mentre lavoro mi aiuta a concentrarmi. Anche i momenti in cui russate tranquillamente (o non così tranquillamente) sul divano mi riempiono di pace e mi rendono calma. Proprio il fatto che voi siate qui in qualche modo rende la vita migliore.

Cari i miei cani, dico sempre che vivrete in eterno e che non dovrò mai dirvi addio come ho fatto oggi con Lewi ma so che non è vero. Non conta quello che voglio ma so che quel giorno arriverà, e quando lo farà, un pezzo del mio cuore se ne andrà con voi. Ma so anche che in quel momento il mio cuore sarà colmo di amore nei vostri confronti perchè voi fate parte di esso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...