Noi non ci mancheremo

Non ci mancheremo. Perché lasciare andare vuol dire ammettere, vuol dire scegliere.

E noi abbiamo scelto.

Non so se siamo stati amore, perché coi metri di paragone odierni, amore non sembrava.

Ma era qualcosa di forte, di viscerale, di sentito appena sottopelle.

Qualcosa capace di far solidificare il sangue e scoppiare il cuore.

Siamo stati qualcosa. Qualcosa che non poteva andare avanti.

Non mi ci vedo con accanto una persona come te.

Però ti ricorderò.

Oltre i singhiozzi, le urla, i sussurri, gli abbracci a metà e le scuse mai credute.

Ti ricorderò.

Perché mi hai permesso di andare avanti.

Perché lasciarsi andare, per quanto dura, era l’unica alternativa.

Canto ancora in macchina, rompo i bicchieri a giorni alterni e vado in giro coi calzini spaiati.

Ti ricorderò, insieme al disordine che hai portato nella mia vita che, sommato con il mio, era simile al dopoguerra dei perdenti.

Oggi amo. Occhi, mani e baci che non sono tuoi.

So che è amore.

Lo urlano gli occhi quando si scrutano, quando si sbirciano.

Le bocche tacciono e gli occhi si amano.

Noi non abbiamo saputo farlo.

Meritavamo un amore che non era il nostro.

Non puoi cambiare il destino. Non puoi cambiare chi sei.

GIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...