Le frasi più belle sulla rivoluzione

Ogni rivoluzione è stata al principio un pensiero nella mente di un uomo.

(Ralph Waldo Emerson) 

Siate sempre capaci di sentire nel più profondo di voi stessi ogni ingiustizia commessa contro chiunque in qualsiasi parte del mondo: è la qualità più bella di un rivoluzionario.
(Che Guevara)

Ogni movimento rivoluzionario è romantico, per definizione.
(Antonio Gramsci)

Una rivolta è in fondo il linguaggio di chi non viene ascoltato.
(Martin Luther King)

“Compagno, come si fa la rivoluzione?”
“Bisogna sognare”.
(Lenin)

Meglio morire combattendo per la libertà che essere prigioniero per tutti i giorni della tua vita.
(Bob Marley)

Quando l’acqua inizia a bollire, è da sciocchi spegnere il fuoco.
(Nelson Mandela)

Anche le formiche, nel loro piccolo, si incazzano.
(Marcello Marchesi)

– Re Luigi XVI: È una rivolta?
– Liancourt: No, Sire, è una rivoluzione.”
(dialogo tra il re di Francia Luigi XVI e il duca di Liancourt alla notizia della caduta della Bastiglia a Parigi durante la Rivoluzione francese del 1789)

Ci scusiamo per l’inconveniente, ma questa è una rivoluzione.
(Subcomandante Marcos)

La rivoluzione non è un pranzo di gala; non è un’opera letteraria, un disegno, un ricamo; non la si può fare con altrettanta eleganza, tranquillità e delicatezza, o con altrettanta dolcezza, gentilezza, cortesia, riguardo e magnanimità. La rivoluzione è un’insurrezione, un atto di violenza con il quale una classe ne rovescia un’altra.
(Mao Tse-Tung)

Che le classi dominanti tremino pure all’idea d’una rivoluzione comunista. I proletarii non hanno nulla a perdere, all’infuori delle loro catene: essi hanno un mondo da guadagnare. Proletari di tutti i paesi unitevi!
(Karl Marx)

La rivoluzione non è un qualcosa legato all’ideologia, né una moda di una particolare decade. È un processo perpetuo insito nello spirito umano.
(Abbie Hoffman)

La vera rivoluzione dobbiamo cominciare a farla dentro di noi.
(Ernesto Che Guevara)

Si dovrebbe prendere la società ai quattro angoli della tovaglia e buttar tutto in aria!
(Victor Hugo)

La rivoluzione è la festa degli oppressi e degli sfruttati.
(Lenin)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*