Le fessure dell’anima

E’ una notte calda
di quelle che ti rubano l’aria
ombre scure..
apatiche figure trasudano di malinconica noia
mandando il tuo cuore e ogni tua pena a boccheggiare in apnea.

Notti senza voglia
lasciano l’anima scoperta e indifesa ad ogni fessura inferta.
 Tu stai li in bilico ai tuoi pensieri
che fumano dolenti tra ceneri di carboni mai spenti.
Sospeso sul filo del tuo cielo
equilibrista di ogni tua emozione
trattieni a stento i morsi del cuore
che senza sconti ha razionato tutti i palpiti destinati all’amore.
Sollevi gli occhi alle stelle
in questa notte senza pace ..
quasi a cercar risposte
con fìlo di lacrime e sale ricami il dolore
delle fessure dell’anima
che orfana d’amore lentamente muore .
L.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...