Il viaggio è ritorno e ricerca di qualcosa

Il viaggio è il ritorno. Torni economicamente più povero, ma sei più ricco di prima. Hai qualcosa da raccontare a tutti, hai vissuto cose dentro di te che senti sempre come fuori dal comune.

Porti nel tuo paese, in mezzo alla tua gente, quello che hai visto, sentito, vissuto. Sta a te poi decidere cosa portare.

Il viaggio è sempre ricerca di qualcosa, perché alla fine abbiamo sempre bisogno di muoverci, di andare alla ricerca di qualcosa.

E’ una tensione la nostra. Il viaggio è confronto con se stessi, dunque conoscenza di se stessi.

Miky

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...