Frasi più belle sulle scelte e lo scegliere

A ogni essere umano è stata donata una grande virtù: la capacità di scegliere. Chi non la utilizza, la trasforma in una maledizione – e altri sceglieranno per lui.
(Paulo Coelho)

Lungo i bivi della tua strada incontri le altre vite, conoscerle o non conoscerle, viverle a fondo o lasciarle perdere dipende soltanto dalla scelta che fai in un attimo; anche se non lo sai, tra proseguire dritto o deviare spesso si gioca la tua esistenza, quella di chi ti sta vicino.
(Susanna Tamaro)

Domani sarò ciò che oggi ho scelto di essere.
(James Joyce)

Quando si effettua una scelta, si cambia il futuro.
(Deepak Chopra)

Le scelte si fanno in pochi secondi e si scontano per tutta la vita.
(Anonimo)

L’istante magico è quel momento in cui un si o un no può cambiare tutta la nostra esistenza.
(Paulo Coelho)

Nella vita ci possono essere scelte che, se farai sai già che ti pentirai, e se non farai non ti perdonerai mai.
(cryscryx, Twitter)

Un uomo va giudicato dalle scelte. Non tanto da quelle giuste, ma da come è riuscito a venirne fuori da quelle sbagliate.
(nickbiussy, Twitter)

Esistere significa “poter scegliere”; anzi, essere possibilità. Ma ciò non costituisce la ricchezza, bensí la miseria dell’uomo. La sua libertà di scelta non rappresenta la sua grandezza, ma il suo permanente dramma. Infatti egli si trova sempre di fronte all’alternativa di una “possibilità che sí” e di una “possibilità che no” senza possedere alcun criterio di scelta. E brancola nel buio, in una posizione instabile, nella permanente indecisione, senza riuscire ad orientare la propria vita, intenzionalmente, in un senso o nell’altro.
(Søren Kierkegaard)

In un minuto c’è il tempo per decisioni e scelte che il minuto successivo rovescerà.
(Thomas Stearns Eliot)

Si scorge sempre il cammino migliore da seguire, ma si sceglie di percorrere solo quello a cui si è abituati.
(Paulo Coelho)

Scegli sempre il cammino che sembra il migliore anche se sembra il più difficile: l’abitudine lo renderà presto piacevole.
(Pitagora)

In questo mondo ci sono tre tipi di persone: quelli che fanno succedere le cose, quelli che guardano le cose accadere e quelli che si chiedono che cosa è successo. Noi tutti abbiamo una scelta. Tu puoi decidere quale tipo di persona vuoi essere. Io ho sempre scelto di stare nel primo gruppo.
(Mary Kay Ash)

Tutti noi ci immaginiamo artefici del nostro destino… capaci di determinare il corso delle nostre vite… ma siamo davvero noi a decidere la nostra ascesa e la nostra caduta?! O c’è una forza più grande di noi che stabilisce la nostra direzione?! È l’emozione che ci prende per mano?! È la scienza ha indicarci il cammino?! È Dio che interviene per trarci in salvo?!
Con suo disappunto non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo… gli è solo dato assumere un atteggiamento quando il destino chiamerà… sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere.
(Dal film Heroes)

Noi non scegliamo affatto. Il nostro destino sceglie. Ed è saggezza mostrarci degni della sua scelta, qualunque essa sia.
(Romain Rolland)

La cosa più importante di tutta la vita è la scelta di un lavoro, ed è affidata al caso.
(Blaise Pascal)

Non ci è permesso scegliere la cornice del nostro destino. Ma ciò che vi mettiamo dentro è nostro.
(Dag Hammarskjold)

Ci sarà sempre qualcuno che non comprenderà una tua scelta.
Ma si sceglie per proseguire, non per essere compresi.
(iBlulady, Twitter)

Possiamo passare la vita a farci dire dal mondo cosa siamo. Sani di mente o pazzi. Eroi o vittime. A lasciare che la storia ci spieghi se siamo buoni o cattivi. A lasciare che sia il passato a decidere il nostro futuro. Oppure possiamo scegliere da noi, e forse inventare qualcosa di meglio è proprio il nostro compito.
(Chuck Palahniuk)

Ok, ecco qui. La tua scelta è semplice, lei o me. Io sono sicura che lei è una gran donna, ma vedi io ti amo, in un modo veramente incredibile, cerco di amare i tuoi gusti musicali, ti lascio l’ultimo pezzo di torta, potrei saltare dalla montagna più alta se me lo chiedessi e ciò che mi porta ad odiarti mi spinge ad amarti per cui prendi me, scegli me, ama me
(Dalla serie tv Grey’s Anatomy)

Scegliete la vita; scegliete un lavoro; scegliete una carriera; scegliete la famiglia; scegliete un maxitelevisore del cazzo; scegliete lavatrici, macchine, lettori CD e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete un mutuo a interessi fissi; scegliete una prima casa; scegliete gli amici; scegliete una moda casual e le valigie in tinta; scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cazzo; scegliete il fai da te e chiedetevi chi cacchio siete la domenica mattina; scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio ridotti a motivo di imbarazzo per gli stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi; scegliete un futuro; scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa così? Io ho scelto di non scegliere la vita: ho scelto qualcos’altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l’eroina?
(Dal film Trainspotting)

Sono le nostre scelte, Harry, che ci mostrano chi siamo veramente, molto più delle nostre capacità.
(Dal film Harry Potter)

Le impronte digitali non indicano chi siamo veramente,
Il Dna non fa capire perché siamo diversi gli uni dagli altri,
il timbro della voce non dice nulla sulla nostra identità,
perché ciò che ci rende davvero unici sono le nostre scelte.
(Slogan pubblicitario)

Ogni giorno, quello che scegli, quello che pensi e quello che fai è ciò che diventi.
(Eraclito)

Le scelte giuste vengono dall’esperienza, e l’esperienza viene dalle scelte sbagliate.
(Anonimo)

Se dovessi scegliere tra il tuo amore e la mia vita, sceglierei il tuo amore, perché è la mia vita.
(Jim Morrison)

Nulla determina chi diventeremo come quelle cose che scegliamo di ignorare.
(Sandor McNab)

Quando poi davanti a te si apriranno tante strade e non saprai quale prendere, non imboccarne uno a caso, ma siediti e aspetta. Respira con la tua stessa profondità fiduciosa con cui hai respirato il giorno che sei venuta al mondo. Senza farti distrarre da nulla, aspetta, aspetta ancora, stai ferma in silenzio e ascolta il tuo cuore. E quando poi ti parla alzati e va’ dove lui ti porta, va’ dove ti porta il cuore.”
(Susanna Tamaro)

Un uomo è fatto di scelte e delle circostanze. Nessuno ha potere sulle circostanze, ma ognuno ne ha sulle sue scelte.
(Eric-Emmanuel Schmitt)

In genere ci viene detto che nella vita abbiamo una scelta tra due sole strade: lottare con tutte le nostre forze per arrivare in cima e per avere successo, o riunirci all’esercito dei ‘nessuno’. Invece esiste una terza via, amico, puoi farti da parte e cominciare ad essere la persone che vuoi essere. Non sei obbligato a fare il loro gioco.
(Sergio Bambarén)

Tutto può essere tolto ad un uomo ad eccezione di una cosa: l’ultima delle libertà umane – poter scegliere il proprio atteggiamento in ogni determinata situazione, anche se solo per pochi secondi.
(Viktor Frankl)

I desideri dettano le nostre priorità, priorità plasmano le nostre scelte, e le scelte determinano le nostre azioni.
(Dallin H. Oaks)

Arriva il momento in cui bisogna scegliere tra ciò che è facile e ciò che è giusto.
(Dal film Harry Potter)

Possiamo scegliere quello che vogliamo seminare, ma siamo obbligati a mietere quello che abbiamo piantato.
(Proverbio cinese)

C’è sempre una scelta giusta e una scelta sbagliata, e la scelta sbagliata sembra sempre la più ragionevole.
(George Augustus Moore)

Ciò che non è assolutamente possibile è non scegliere.
(Jean-Paul Sartre)

Tra due mali, non sceglierne nessuno; tra due beni, sceglili entrambi.
(Tryon Edwards)

Di fronte a due scelte altrettanto difficili, la maggior parte delle persone sceglie la terza scelta: non scegliere.
(Anonimo)

– Qual è il modo migliore per uccidere un uomo?
– Metti una bionda nuda e una confezione di birre da 6 davanti a lui. Poi gli dici di scegliere solo una cosa.
(Susan Savannah)

Se dovessi scegliere tra un’ultima donna e un’ultima sigaretta, sceglierei la sigaretta: la si getta più facilmente.”
(Serge Gainsbourg)

– Sono single per scelta.
– Certo, ed io non scopo per non disfare il letto.
(Tremenoventi, Twitter)

Solo due persone che hanno veramente scelta possono amarsi sul serio. La solitudine fa amare tutto.
(IlCinzio, Twitter)

Tra quelle che non ti hanno mai imposto scelte c’è la persona che ti ama davvero. Ma probabilmente non sarà quella che sceglierai di amare.
(Comeprincipe, Twitter)

La cosa bella di certe scelte dolorose è quando, a distanza di tempo, capisci che non hai fatto bene. Ma benissimo.
(eloisa_pi, Twitter)

Sono il diretto irresponsabile delle mie scelte.
(Anonimo)

Non ridere mai delle scelte della tua ragazza… tu sei una di esse.
(Anonimo)

La vera scelta non è con chi, ma senza chi.
(vinkweb, Twitter)

Quando scegli il minore tra due mali, ricorda sempre che si tratta comunque di un male.
(Maxwell “Max” Alan Lerner)

Uno non può piangere per il mondo intero, va oltre la forza umana. Uno deve scegliere.
(Jean Anouilh)

La cosa essenziale nella vita è scegliere. Se ti tolgono la possibilità di farlo è come se ti togliessero la libertà.
(Jean-Paul Sartre)

Non so cosa sia un paradiso nel quale sono privato del diritto di scegliere l’inferno.
(Jean Rostand)

La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta.
(Theodor Adorno)

Non si può scegliere il modo di morire. E nemmeno il giorno. Si può soltanto decidere come vivere. Ora.
(Joan Baez)

Tu puoi scegliere. Vivere o morire. Ogni respiro è una scelta. Ogni minuto è una scelta. Essere o non essere.
(Chuck Palahniuk)

Vi sono momenti in cui ci si trova nella necessità di scegliere fra il vivere la propria vita piena, intera, completa, o trascinare una falsa, vergognosa, degradante esistenza quale il mondo, nella sua grande ipocrisia.
(Oscar Wilde)

Noi tutti abbiamo due scelte. Possiamo guadagnarci da vivere o possiamo scolpire una vita.
(Jim Rohn)

Posso scegliere di sedere in perpetua tristezza, immobilizzato dalla gravità della mia perdita, o posso scegliere di rialzarmi dal dolore e fare tesoro del regalo più prezioso che ho – la vita stessa.”
(Walter Inglis Anderson)

Per l’uomo arriva un momento in cui non ha più la libertà della scelta, non perché ha scelto, ma perché non l’ha fatto, il che si può anche esprimere così: perché gli altri hanno scelto per lui, perché ha perso se stesso.
(Søren Kierkegaard)

Quando tutte le strade sono bloccate, resta soltanto quella verso l’alto.
(Franz Werfel)

Tu puoi decidere, poi la scelta decide te.
(Tiziano Meneghello)

Non c’è modo di provare che è preferibile essere al non essere.
(EM Cioran)

Ogni volta che arrivi a un bivio il tuo corpo cede, perché il tuo corpo ha sempre saputo quello che la tua mente non sa, e benché adesso scelga di cedere, sia per mononucleosi o per gastrite o per attacchi di panico, il tuo corpo ha sempre sostenuto in gran parte il peso delle tue paure e delle tue battaglie interiori, incassando i colpi a cui la tua mente non vuole o non può reggere.
(Paul Auster)

Ogni uomo ha un suo compito nella vita, e non è mai quello che egli avrebbe voluto scegliersi.
(Hermann Hesse)

Dio, quando ha creato il mondo, aveva qualche possibilità di scelta?
(Michael Crichton)

Ogni scelta la si pagava. La scelta di restare, la scelta di emigrare, di lavorare in nero, di arruolarsi, tutto si pagava senza possibilità di vantaggio. Era la prima cosa che imparavi quando crescevi da quelle parti.
(Roberto Saviano)

La difficoltà non è scegliere le risposte da dare alla vita. La difficoltà è scegliere la domanda giusta a cui rispondere.
(Fragmentarius)

La politica è la scelta fra il disastroso e lo spiacevole.
(John Kenneth Galbraith)

Nel mondo non si ha molto di più, oltre la scelta tra la solitudine e la volgarità.
(Arthur Schopenhauer)

Scelgo gli amici per la bellezza, i conoscenti per il buon carattere e i nemici per l’intelligenza. Non si è mai abbastanza attenti nella scelta dei propri nemici.
(Oscar Wilde)

Si comincia scegliendo perché si ammira e si finisce ammirando perché si è scelto.
(Nicolás Gómez Dávila)

Il mondo non è diviso tra persone buone e Mangiamorte! Tutti abbiamo sia luce che oscurità dentro di noi. Ma sta sempre a noi scegliere da che parte schierarci.
(Dal film Harry Potter)

La scelta è solo una clausola posta tra chi ha potere e chi non ne ha.
(Dal film Matrix)

A volte è difficile fare la scelta giusta perché o sei roso dai morsi della coscienza o da quelli della fame.
(Totò)

Tutto nella vita è questione di scelte. Si inizia con “Ciuccio o capezzolo?”, e si finisce con “Quercia o abete?”.
(Pierre Desproges)

La giusta scelta del momento è in tutte le cose il fattore più importante.
(Esiodo)

Nulla di meglio l’eterna legge ha fatto che darci un unico ingresso nella vita ma la possibilità di tante uscite.
(Lucio Anneo Seneca)

Non si può scegliere come nascere, ma si può scegliere come morire.
(Haruki Murakami)

Il guaio è che gli uomini hanno una particolare abilità nello scegliere le cose peggiori per loro.
(Dal film: Harry Potter)

La scelta profonda dell’uomo sarà sempre per un inferno appassionato, piuttosto che per un paradiso inerte.
(Guido Ceronetti)

Fra imbecilli che vogliono cambiare tutto e mascalzoni che non vogliono cambiare niente, com’è difficile scegliere!
(Gesualdo Bufalino)

Ove c’è raziocinio c’è scelta, ove c’è scelta c’è libertà.
(Oriana Fallaci)

Trovarsi è un caso. Ritrovarsi la scelta.
(barbarahammer1, Twitter)

La maggior parte della nostra vita è affidata alla scelta oculata: essa presuppone il buon gusto e il più retto giudizio là dove non bastano né lo studio né l’ingegno. Non può esistere perfezione dove non esiste scelta: essa include un duplice vantaggio, quello di poter scegliere, e di poter scegliere il meglio. Molti uomini d’ingegno fecondo e sottile, di giudizio acuto, studiosi e bene informati, quando giungono al momento della scelta, si smarriscono; s’acconciano sempre al partito peggiore, sì che pare si compiacciano di sbagliare. Perciò questa capacità di sceglier bene è uno dei più grandi doni del cielo.
(Baltasar Gracián y Morales)

Tra due spiegazioni, scegli la più chiara. Tra due forme, la più elementare. Tra due parole, la più breve.
(Eugenio d’Ors)

L’uomo non può prendere due sentieri alla volta.
(Proverbio africano)

Possano le tue scelte riflettere le tue speranze, non le tue paure.
(Nelson Mandela)

Le scelte le avete.
Potete scegliere la gioia anziché la disperazione.
Potete scegliere la felicità anziché le lacrime.
Potete scegliere l’azione anziché l’apatia.
Potete scegliere il progresso anziché la stagnazione.
Potete scegliere voi. Potete scegliere la vita.
(Leo Buscaglia)

Il mondo è cambiato così tanto che gli stessi valori non portano più alle stesse scelte.
(Jonathan Safran Foer)

La vita è la somma di tutte le tue scelte.
(Albert Camus)

Un uomo che non può scegliere cessa di essere un uomo.
(Anthony Burgess)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*