Femmina e non più donna

Femmina e non più donna

Femmina e non più donnaVi sono dei momenti, fondamentali sul piano dell’esperienza, del conoscere e del rapporto, in cui l’uomo riesce a capire, a intravvedere, la natura dell’erotismo femminile. Momenti in cui, nella sua donna, afferra un universale, una essenza che è diversa dalla sua, ma che gli si fa trasparente. Invaso dall’erotismo femminile, riesce ad avvertire la femminilità nella sua assoluta diversità e specificità. Non come idea astratta. Ma come corpo, come sensi, come emozione. Afferra la natura dell’abbraccio femminile, del desiderio femminile, del suo amore e ne è stupito e commosso. Allora non usa più, nemmeno mentalmente, la parola “donna”, ma quella più specifica, “femmina”, perché ne sente il valore.
Francesco Alberoni

Ciao 🙂 Ti è piaciuta la frase? Allora vieni a trovarci sulla pagina Facebook , lascia un commento e clicca mi piace, diventerai un nostro fan e ti aggiorneremo sempre per sempre!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*